17 novembre 2021



...

"Ricordiamo che la scuola è oggi in sicurezza: il 95% del personale ha fatto la prima dose di vaccino e il 92% ha la seconda e stiamo andando a grandi passi verso la terza" dice il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, a margine dell'inaugurazione del salone orientamenti di Genova. fcn/tvi/gtr



16 novembre 2021





...

ROMA (ITALPRESS) – “L’impianto del vertice Cop, va ripensato: 194 stati, dai più piccoli ai più grandi, trovare un compromesso valido per tutti è quasi impossibile, un risultato importante è stato raggiunto: tutti i paesi hanno accettato di tenere il surriscaldamento globale sotto 1 grado e mezzo e non più due, mezzo grado in meno è molto importante.





15 novembre 2021


...

CAGLIARI (ITALPRESS) – “Dal primo gennaio chi assiste sul territorio, finora lasciato a se stesso, dovrà solo occuparsi della salute dei cittadini, altri si preoccuperanno della burocrazia e per quanto riguarda gli infermieri daremo ampio spazio a quelli di famiglia e comunità: ci vuole una figura professionale in grado di garantire prestazioni che garantiscano un vero filtro verso l’ospedale”.



13 novembre 2021



...

ROMA (ITALPRESS) – “Facciamo in fretta con il richiamo per fermare la quarta ondata”. Lo dice il ministro della Salute Roberto Speranza in un colloquio con la Repubblica, annunciando che “si partirà prestissimo con l’obbligo di terza dose ai sanitari e chi lavora nelle Rsa”.





12 novembre 2021








11 novembre 2021





...

CAGLIARI (ITALPRESS) – In Sardegna c’è il Bed Manager perchè i posti letto siano utilizzati senza inappropriatezza e nel migliore dei modi, c’è il controllo dei farmaci nelle terapie neonatali per evitare errori di somministrazione e dati anche la natura del territorio, la tecnologia sviluppa controlli remoti dei dispositivi impiantabili come elettrostimolatori cardiaci e defibrillatori automatici impiantabili.



10 novembre 2021


...

"SONO PIÙ DI 3 MILIONI E MEZZO, RAFFORZARE RAPPORTO OSPEDALE-TERRITORIO" (DIRE) Roma, 9 nov. - "Trovo di grande significato che in vista del 14 novembre, Giornata mondiale del diabete, le Istituzioni si occupino di uno dei grandi temi che affrontiamo nella sfida alle cronicità.