ISS: una regione a rischio alto, 10 a rischio moderato e 10 a rischio basso. Indice Rt in calo

2' di lettura 29/01/2021 - L'andamento del Covid in Italia attraverso il comunicato dall'Istituto Superiore di Sanità: l'indice Rt è ancora in calo: ora a 0,84. Diminuiscono anche i dati dell'incidenza e dei ricoveri.

Nel dettaglio il periodo 6 gennaio - 19 gennaio 2021: l'indice Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,84 (range 0,75- 0,98), "in diminuzione e con il limite superiore del range sotto l'uno". Questo, secondo quanto evidenziato dalla bozza del monitoraggio settimanale della cabina di regia, con dati relativi alla settimana 18/1/2021-24/1/2021 (aggiornati al 27/1/2021). È la seconda settimana consecutiva che l'indice Rt cala in Italia, essendo sceso da 0,97 a 0,84.

Solamente una Regione, l'Umbria, rimane con una classificazione complessiva a rischio alto (erano 4 la scorsa settimana), mentre 10 Regioni sono classificate con rischio moderato: "Questa settimana - si legge nel rapporto di Ministero della Salute e Iss - si continua a osservare un miglioramento del livello generale del rischio, con un aumento significativo di Regioni a rischio basso secondo il DM del 30 Aprile 2020. Complessivamente, una sola Regione ha una classificazione di rischio alto, dieci con rischio moderato (di cui una ad alto rischio di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e dieci con rischio basso. Una Regione, il Molise, ha un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel limite inferiore compatibile con uno scenario di tipo 2. Le altre Regioni hanno un Rt puntuale compatibile con uno scenario tipo uno".

Le regioni con rischio moderato sono Abruzzo, Fvg, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Provincia di Bolzano (ad alto rischio di progressione), Provincia di Trento, Puglia e Toscana. Rischio basso per Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Molise (ad alto rischio progressione), Piemonte, Sardegna, Sicilia, Val d'Aosta e Veneto.






Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2021 alle 16:14 sul giornale del 30 gennaio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLIM