Cagliari: Minacce e umiliazioni nei confronti della coinquilina. Allontanato dalla casa famigliare l’autore dei maltrattamenti.

1' di lettura 05/03/2021 - Gli investigatori della Terza Sezione della Squadra Mobile di Cagliari hanno eseguito la misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento, nei confronti di un uomo che da tempo maltrattava la sua coinquilina.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle numerose denunce sporte dalla donna con le quali ha chiesto aiuto alla Polizia.

Grazie alla minuziosa attività compiuta in questi mesi dagli investigatori della Squadra Mobile, è stato accertato che le vessazioni subite dalla vittima, che consistevano in minacce, umiliazioni, fino ad arrivare anche a percosse, duravano già dallo scorso mese di luglio e che al momento dell’intervento dei poliziotti erano ancora in atto.

Accogliendo queste risultanze, l’Autorità Giudiziaria ha emesso, dunque, la misura cautelare, a cui i poliziotti hanno dato immediatamente esecuzione.

Ora l’uomo non potrà più avvicinarsi a meno di 200 metri dai luoghi frequentati dalla donna e gli è stato imposto anche il divieto di non comunicare con lei in alcun modo.






Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2021 alle 15:43 sul giornale del 06 marzo 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRd6