Lavoro: Fondo Sociale Occupazione e Formazione. Le ripartizioni per Regione

1' di lettura 30/03/2021 - Siglato dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Daniele Franco, il decreto di riparto delle risorse delle Regioni per interventi di integrazione salariale straordinaria e mobilità in deroga per i lavoratori e le imprese delle aree di crisi complessa.  

L'onere complessivo è pari a 180.000.000 euro ed è posto a carico del Fondo Sociale Occupazione e Formazione.
Al Lazio sono assegnati 28.253.880 euro; alla Campania 13.889.296 euro; al Molise 3.742.999 euro; alle Marche 16.775.741 euro; all'Abruzzo 7.063.470 euro; al Friuli Venezia Giulia 1.765.867; alla Puglia 8.829.337; alla Sardegna 11.919.605 euro; all'Umbria 10.595.205 euro; alla Toscana 37.083.217 euro; al Veneto 5.646.961 euro; al Piemonte 30.902.681 euro; alla Sicilia 3.531.735 euro.

Il decreto trasmesso agli Organi di controllo per le verifiche di competenza sarà pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.


da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2021 alle 15:40 sul giornale del 31 marzo 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia, italia, ministero del lavoro, comunicato stampa, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali MLPS

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVbN