Formazione professionale di alto livello, oltre 2 milioni dalla Regione

2' di lettura 12/08/2022 - Solinas: "Investiamo in conoscenza per rendere la nostra economia più competitiva"

“Investiamo in conoscenza, ricerca e innovazione per rendere la nostra economia più aperta, competitiva e allineata con i trend del mercato e con il fabbisogno delle imprese che intendono assumere professionalità di alto profilo”. Così il presidente della Regione, Christian Solinas, ha commentato la delibera, approvata nell’ultima seduta di Giunta, su proposta dell’assessore del lavoro Alessandra Zedda, che stanzia 2.018.000,00 di Euro per il Programma di formazione di alto livello “Sardinia HVET 2020-2022, Indirizzi per il finanziamento di executive master negli ambiti di intervento ritenuti prioritari”.

“L’obiettivo del Programma - spiega l’assessore del Lavoro, Alessandra Zedda - è l’apprendimento continuo. Vogliamo favorire l’acquisizione di competenze orientate alla specializzazione e all’internazionalizzazione, nonché aumentare le competenze dei lavoratori e dei disoccupati attraverso l’attivazione di percorsi formativi di eccellenza che consentano ai partecipanti di raggiungere livelli di qualificazione più alti. Con la formula degli executive master - aggiunge Zedda - puntiamo, invece, allo sviluppo e al potenziamento della capacity builing, la cosiddetta capacità amministrativa.”

Due le linee di intervento, così ripartite 1.400.000,00 di Euro per la Linea di intervento a) rivolta ai partecipanti che intendono migliorare le prospettive di inserimento lavorativo presso grandi e medie imprese operanti nel territorio regionale; 618.000,00 Euro alla linea di intervento b) rivolta congiuntamente ai dirigenti e ai dipendenti del Sistema regionale e delle Agenzie accreditate in Sardegna per l’erogazione di servizi per il lavoro e percorsi di formazione professionale degli attori chiave, pubblici e privati, operanti in tale contesto. La gestione degli interventi ammessi al finanziamento sarà affidata all’Aspal. E’ inoltre previsto che in caso di proposte ritenute ammissibili al finanziamento, le eventuali economie residue di una singola linea di finanziamento posano essere utilizzate per il finanziamento degli executive master dell’altra linea di intervento. La dotazione finanziaria iniziale potrà essere incrementata con ulteriori fondi comunitari derivanti dalla nuova programmazione finanziaria, da trasferimenti statali o da ulteriori stanziamenti che dovessero rendersi disponibili nel bilancio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2022 alle 18:12 sul giornale del 13 agosto 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkO6





logoEV