L’ipnosi in aiuto della chirurgia, storico trapianto di fegato al Brotzu di Cagliari

1' di lettura 14/11/2022 - CAGLIARI - Storico intervento chirurgico al Brotzu di Cagliari. Il team multidisciplinare dell'Arnas ha portato a termine con successo un trapianto di fegato, eseguito utilizzando- accanto all'anestesia farmacologica tradizionale- la tecnica dell'ipnosi clinica.

L'operazione è stata eseguita su un paziente di 58 anni affetto da metastasi epatiche da pregresso tumore al colon. L'intervento è stato reso possibile grazie al lavoro del team multidisciplinare del Brotzu composto da oncologi, radiologi, anestesisti, rianimatori, epatologi e radiologi interventisti. Il paziente ha svolto degli incontri preliminari con Danilo Sirigu, medico radiologo specializzato nell'utilizzo della metodica dell'ipnosi clinica, che ha condotto delle sedute per preparare la persona ricoverata a tutte le fasi del processo chirurgico, prima durante e dopo l'operazione. Il risveglio del paziente in ipnosi è stato effettuato, per la prima volta in un trapianto di organo, in sala operatoria anziché in rianimazione e ha permesso una notevole riduzione di complicanze.

L'utilizzo dell'ipnosi clinica- è specificato- è servito per ridurre l'utilizzo dei farmaci e del coma farmacologico e per gestire e controllare meglio il dolore post operatorio.Il risultato dell'intervento è stato recentemente pubblicato sulla rivista scientifica internazionale "Annals of medicine and surgery". Dell'efficacia dell'utilizzo dell'ipnosi nelle procedure chirurgiche in casi selezionati se ne parlerà in un congresso venerdì 18 novembre nell'Aula Cicu dell'ospedale San Michele con tra gli altri, Fausto Zamboni, chirurgo del Brotzu, Elisabetta Pusceddu anestesista dell'Arnas e Danilo Sirigu, radiologo e referente per l'ipnosi clinica, sarà moderato da Francesco Abate. In chiusura intervento di Silvano Tagliagambe docente e filosofo, sul rapporto corpo-mente- trapianti.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 15-11-2022 alle 18:04 sul giornale del 15 novembre 2022 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dCNd





logoEV