Medici di medicina generale, Doria: "Via alla semplificazione amministrativa e alle sedi disagiate"

1' di lettura 11/01/2023 - “È stato un incontro costruttivo in cui abbiamo condiviso strategie comuni per venire incontro alle esigenze dei pazienti e degli operatori. Abbiamo condiviso le richieste dei medici di medicina generale per ridurre al massimo la burocrazia che distrae almeno il 30% del tempo del medico".

"Per venire incontro a questa esigenza attiveremo in ogni distretto uno Sportello unico per la semplificazione che contribuirà a gestire una buona parte delle pratiche amministrative sanitarie riducendo così le incombenze in capo ai medici di medicina generale che potranno quindi dedicarsi maggiormente all’assistenza in senso stretto”, lo dichiara l’assessore regionale della Sanità, Carlo Doria, in merito all’incontro con i rappresentanti dei medici di medicina generale che si è tenuto questo pomeriggio. “Abbiamo inoltre condiviso - aggiunge l’esponente della Giunta - di deliberare l’elenco dei Comuni disagiati (85) e disagiatissimi (33) anche in funzione delle carenze nella presenza dei medici di medicina generale, per riconoscere un’indennità stipendiale compensativa a tutti quei professionisti che hanno scelto o sceglieranno di ricoprire incarichi in quelle sedi. Abbiamo inoltre approvato l’elenco delle sedi carenti del 2022, che ci consentirà quindi di procedere in tempi stretti alla pubblicazione del bando regionale”, conclude l’assessore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2023 alle 12:32 sul giornale del 12 gennaio 2023 - 14 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dMGw





logoEV
qrcode