Agricoltura, riconosciuto il distretto rurale di Alghero e Olmedo

2' di lettura 18/01/2023 - L'Assessore Satta: "Importante occasione di crescita per i Comuni, per lo sviluppo di attività nel territorio e salvaguardia della specificità delle produzioni”

"Il riconoscimento del distretto rurale dei comuni di Alghero e Olmedo rappresenta un'importante occasione di crescita del tessuto imprenditoriale dei comuni promotori, che possono avvalersi di un modello di sviluppo del sistema agroalimentare volto a favorire l'integrazione di attività caratterizzate da prossimità territoriale”. Lo afferma l’assessore regionale dell’Agricoltura, commentando la conclusione del percorso di riconoscimento del Distretto rurale dei Comuni di Alghero e Olmedo, firmata nella giornata di ieri. Il riconoscimento segue l'approvazione delle Direttive di attuazione da parte della Giunta Regionale con la deliberazione n.11/8 del 11 marzo 2020, con la quale si dava slancio all'attività di costituzione dei distretti.

L’amministrazione regionale conta ora nove realtà riconosciute nella categoria dei distretti rurali, afferenti ai territori di: Ogliastra, Giudicato di Arborea, Valle del Tirso, Barbagia, Campidano, Villanova, Alghero; vi sono inoltre due biodistretti: Sardegna Bio e Parchi Naturali. A questi, andranno presto ad aggiungersi il distretto rurale del Comune di Sassari e quello del Golfo dell’Asinara.

“Tale strumento –spiega l’assessore Satta – consente e consentirà ai Comuni e alle Aziende di cui fanno parte di poter accedere ad apposite sovvenzioni e rappresentano un’importante via di valorizzazione, formazione e crescita dei territori che rappresentano. I distretti rurali – prosegue – si caratterizzano per essere sistemi produttivi con un’identità storica e territoriale omogenea, derivante dall’integrazione fra le attività agricole e altre attività locali. Inoltre, le produzioni di beni e servizi dei territori risultano essere di particolare specificità, coerenti con le tradizioni e le vocazioni naturali e territoriali e per questo, da salvaguardare nelle loro peculiarità”, conclude l’assessore dell’Agricoltura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2023 alle 19:01 sul giornale del 19 gennaio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, comunicato stampa, Regione Sardegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dNQl





logoEV
qrcode