SEI IN > VIVERE SARDEGNA > POLITICA
lancio di agenzia

Consiglio regionale chiude la legislatura, Pais: “Soddisfatto dei 5 anni”

1' di lettura
8

CAGLIARI (ITALPRESS) – “Sono assolutamente soddisfatto da questi cinque anni di legislatura, anche se pesantemente condizionati dalla pandemia, ora fortunatamente alle spalle”.

Così il presidente del Consiglio regionale Michele Pais a margine della seduta statutaria del Consiglio regionale svolta questa mattina che ha di fatto chiuso la sedicesima legislatura. Aula semi deserta quella che ha discusso oggi una proposta di legge bipartisan sul dimensionamento scolastico. Per la giunta presente solo l’assessora dell’Industria, Anita Pili, mentre assente il collega dell’Istruzione Andrea Biancareddu, molto criticato dall’opposizione per questa mancanza dall’Aula. Tracciando un bilancio dei cinque anni, Pais però stempera gli animi: “Sono molto soddisfatto dell’attività del Consiglio, e del lavoro, naturalmente della maggioranza, ma anche quello dell’opposizione. Minoranza che ha mostrato maturità, responsabilità e collaborazione”.

Intanto la legge sulle autonomie scolastiche è stata esaminata ed approvata, mentre il 5 febbraio è annunciata la visita del ministro Valditara per un confronto sul tema. Secondo quanto contenuto nel testo, il provvedimento vuole tenere conto “delle peculiarità geografiche, insediative, dei collegamenti viari e di specifiche condizioni, intervenire sull’organizzazione del servizio scolastico prevedendo il mantenimento di presìdi nelle istituzioni scolastiche che, con l’applicazione dei parametri statali, perderebbero l’autonomia”. foto: consiglio regionale Sardegna (ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 01-02-2024 alle 18:42 sul giornale del 02 febbraio 2024 - 8 letture






qrcode