SEI IN > VIVERE SARDEGNA > CRONACA
articolo

Nuoro: Sequestrati nel centro di Tortolì profumi, orologi e prodotti elettronici contraffatti

1' di lettura
14

Continua senza sosta l’impegno dei militari del Comando Provinciale di Nuoro nell’ambito delle attività di istituto rivolte al controllo, prevenzione e contrasto di ogni forma di abusivismo, contraffazione e commercio di prodotti potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

Nel dettaglio, le Fiamme Gialle della Compagnia di Arbatax, durante l’esecuzione di specifica attività di controllo del territorio finalizzata al riscontro e repressione degli illeciti connessi al commercio di merce in forma abusiva, hanno individuato, nel comune di Tortolì, un soggetto intento alla vendita, a cittadini che transitavano per le vie del centro, di prodotti risultati ad un primo esame, contraffatti.

Il soggetto, un cittadino italiano di 34 anni originario di Napoli ma residente in Sardegna, era intento ad offrire i prodotti contraffatti, che deteneva sull’autovettura a lui in uso, ai potenziali clienti che avvicinava all’esterno dei supermercati, proponendo l’acquisto dei beni nella sua disponibilità, a prezzi particolarmente vantaggiosi.

La merce reperita, consistente in profumi di varie marche, orologi e prodotti elettronici per la telefonia, per un totale di circa 80 pezzi, è stata sottoposta a sequestro ed il responsabile della vendita è stato denunciato per la vendita di prodotto contraffatti a norma dell’art. 474 del codice penale.

Continua l’azione della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Nuoro finalizzata al controllo economico del territorio dell’Ogliastra e all’individuazione delle attività economiche illegali, per la tutela dei consumatori e delle imprese che rispettano le regole del mercato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Sardegna .
Clicca QUI per trovare la pagina.




Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2024 alle 11:19 sul giornale del 15 febbraio 2024 - 14 letture






qrcode