SEI IN > VIVERE SARDEGNA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Macchiareddu: accordo Edison Next-Bekaert per impianto fotovoltaico

2' di lettura
14

MILANO (ITALPRESS) – Edison Next e Bekaert annunciano la firma di un Power Purchase Agreement (PPA) on-site della durata di 12 anni, che prevede l’installazione di un impianto fotovoltaico della potenza complessiva di 6.

1 MWp presso lo stabilimento Bekaert di Macchiareddu (Cagliari) in grado di soddisfare più del 20% della sua attuale richiesta energetica. Edison Next finanzierà, svilupperà e gestirà l’installazione dell’impianto fotovoltaico presso lo stabilimento Bekaert Sardegna, in località Macchiareddu-Grogastu (CA), che sarà concluso ed entrerà in esercizio nel 2025. L’impianto, che coprirà una superficie di circa 23.000 metri quadrati, avrà una produzione elettrica annua di oltre 11,2 GWh, equivalente al consumo annuo di oltre 4.000 famiglie, e consentirà di evitare annualmente l’emissione in atmosfera di circa 3.000 tonnellate di CO2. Bekaert Sardegna si prevede che auto-consumerà il 93% dell’energia elettrica rinnovabile generata.

“Siamo orgogliosi di poter contribuire agli obiettivi di sostenibilità di Bekaert, uno dei leader Italiani, europei e globali nel settore siderurgico – dichiara Marco Steardo Direttore Industry di Edison Next. Lo sviluppo di questo impianto fotovoltaico di taglia significativa rappresenta, infatti, un tassello importante per il percorso di decarbonizzazione di Bekaert Sardegna e del Gruppo in generale, che ha l’ambizione di raggiungere il Net Zero nel 2050. Il fotovoltaico rappresenta una tecnologia matura che, rafforzata dalla formula del PPA, costituisce un primo elemento fondamentale per la transizione energetica delle aziende”.

“Questo progetto di energia solare di ultima generazione sviluppato presso il sito di Bekaert in Sardegna prevede l’utilizzo di tracciatori che seguono il percorso del sole al fine di ottimizzare la produzione di energia rinnovabile” ha dichiarato Michael Hamilton, VP Procurement Commodities Category di Bekaert.

Inoltre, “Imprimerà una nuova spinta alle nostre ambizioni in materia di sostenibilità e ci renderà meno dipendenti dalla volatilità dei prezzi dell’energia. Dopo l’inaugurazione dell’impianto solare di Burgos (Spagna), avvenuta lo scorso anno, questo progetto segna un’altra tappa verso l’obiettivo di ridurre del 46,2% le nostre emissioni di gas serra entro il 2030″. foto: ufficio stampa Edison (ITALPRESS).



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-03-2024 alle 13:01 sul giornale del 29 marzo 2024 - 14 letture






qrcode