SEI IN > VIVERE SARDEGNA > CRONACA
articolo

Porto Torres: sbarca dal traghetto con 800 pastiglie di farmaci oppioidi, arrestata

1' di lettura
22

I finanzieri di Porto Torres hanno arrestato una cittadina nigeriana trovata in possesso di 800 pastiglie di farmaci oppioidi.

Nel corso delle attività al porto, i militari hanno fermato per un controllo una passeggera appena scesa dal traghetto: all'interno del suo bagaglio a mano hanno trovato ben 800 pastiglie di tapentadolo e tramadolo, due tipologie di farmaci oppioidi ricompresi nel novero delle sostanze stupefacenti. Le confezioni di farmaci illecitamente possedute sono state sequestrate unitamente a 4500 euro in contanti e tre cellulari, la donna è stata arrestata con l’accusa di detenzione e trasporto illeciti di sostanza stupefacente.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Sardegna .
Clicca QUI per trovare la pagina.




Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2024 alle 16:40 sul giornale del 25 maggio 2024 - 22 letture






qrcode