SEI IN > VIVERE SARDEGNA > POLITICA
lancio di agenzia

Elezioni comunali, centrosinistra avanti a Cagliari e Sassari

1' di lettura
30

(Adnkronos) - E' in corso lo spoglio delle schede delle elezioni amministrative.

Il voto ha riguardato 3.698 Comuni in totale, di cui 3.520 delle Regioni a statuto ordinario, 114 del Friuli Venezia Giulia, 27 della Sardegna e 37 della Sicilia. L'eventuale secondo turno di ballottaggio per l'elezione diretta del sindaco, che interessa i comuni al voto con popolazione superiore ai 15mila abitanti, si svolgerà domenica 23 e lunedì 24 giugno: i seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedì.

Massimo Zedda si avvia verso un'ampia vittoria al primo turno. Secondo la seconda proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai, con una copertura del campione del 15%, alle elezioni comunali di Cagliari il candidato di centrosinistra e Movimento 5 Stelle, Massimo Zedda, è in testa con il 59,8% mentre Alessandra Zedda, sostenuta dal centrodestra è al 34,6%. Giuseppe Farris, sostenuto da una lista civica, è al 2,6% e Claudia Ortu, appoggiata da Cagliari popolare-Pci-Potere al popolo! è all'1,6%.

Alle elezioni comunali di Sassari, quando sono state scrutinate 5 sezioni su 140, è in testa con il 50,99% Giuseppe Mascia, candidato del campo largo con l’appoggio di sette liste: Partito Democratico, Alleanza Verdi Sinistra, Fare Città, Futuro Comune, Movimento Cinque Stelle, Orizzonte Comune, Sassari progressista e solidale. Nicola Lucchi, sostenuto da 6 liste civiche, è al 26,35% mentre il candidato del centrodestra Gavino Mariotti, appoggiato da Azione, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Psd'Az, Riformatori sardi, Orgogliosamente Sassari e Visione Comune, è al 14,16%.



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 10-06-2024 alle 19:39 sul giornale del 11 giugno 2024 - 30 letture






qrcode