...

L’importante focus su Mario Sironi aperto a Milano, in occasione dei sessant’anni (2021) dalla morte dell’artista, da un’approfondita retrospettiva al Museo del Novecento, si chiude ora alla Galleria "Russo" di Roma (Via Alibert, nei pressi di Via Margutta) con la mostra “Mario Sironi. La poetica del Novecento. Opere dalle collezioni di Margherita Sarfatti e Ada Catenacci”. Mostra aperta sino al 16 aprile, ingresso libero; orari: lunedì dalle 16.30 alle 19.30, e dal martedì al sabato, dalle 10.00 alle 19.30


...

"La mostra sta garantendo visibilità internazionale alla Sardegna, ai suoi musei, ai suoi beni archeologici, presentandola come un punto di riferimento culturale nel Mediterraneo. Una concreta testimonianza dell'immenso patrimonio archeologico dell'Isola, in vetrina all'interno di alcuni tra i musei più importanti in Europa, a dimostrazione che, oltre ai beni ambientali e paesaggistici indiscussi, la Sardegna si può proporre come meta di turismo culturale, forte dell'unicità che la caratterizza".



...

Pubblicato dall’Assessorato della Pubblica istruzione l'avviso (Si torna) Tutti a Iscol@ Linea Laboratori - catalogo Laboratori anno scolastico 2021/2022 al fine di contrastare la dispersione scolastica e migliorare le competenze trasversali e l’inclusione scolastica degli studenti.


...

Gillo Dorfles, all'anagrafe Angelo Eugenio Dorfles (Trieste, 12 aprile 1910 – Milano, 2 marzo 2018), è stato un critico e storico dell'arte, pittore, filosofo e accademico che ha attraversato il "Secolo degli orrori" ("Da Francesco Giuseppe agli smartphone", diceva ironicamente lui stesso), incidendo fortemente soprattutto sulla critica d'arte. Nel segno - specie negli ultimi anni - d'una feroce, quanto intelligente, critica al consumismo e alla mercificazione (iniziata, peraltro, già a fine XIX secolo) dell'arte stessa.



...

"Oggi, nella Giornata della Memoria, abbiamo il dovere di riflettere e ricordare l’orrore e le atrocità di cui è stato capace l’uomo in un passato che non è poi così lontano da noi, e trovare la forza e la determinazione per far sì che il seme insidioso e aberrante dell’antisemitismo e dell’odio non trovi mai più terreno dove attecchire.